« TRADIZIONI »

Questo
elenco non ha la pretesa di descrivere tutte le correnti,
infatti sappiamo che ne esistono molte altre e che alcune ancora aspettano il
momento adatto per farsi conoscere e per uscire allo scoperto

 

 


Alexandriani:

fondata in Inghilterra durante gli anni 60 da Alexander Sanders, che si proclamò
"Re delle Streghe".

Prende spunto dalla corrente Gardneriana; le covens Alexandriane
focalizzano il
loro addestramento su aree strettamente collegate alla magia cerimoniale,
quali
la Qabalah, la magia angelica e Enochiana.

Tipicamente le covens Alexandriane
hanno una struttura gerarchica e
generalmente si incontrano in settimana, o come minimo
in coincidenza delle
Lune Piene, delle lune nuove e dei Sabbat.

Nei rituali operano nudi.


La maggior parte dei covens Alexandriani permettono che i “non-iniziati”
assistano
ai cerchi, solitamente come neofiti” ossia chi subisce
l'addestramento di base nell’Arte
del cerchio, prima di essere accettato al
primo grado di iniziazione.


La Wicca Alexandriana usa essenzialmente gli stessi strumenti e rituali dei
Gardneriani,
anche se in alcuni casi gli strumenti vengono utilizzati
diversamente ed i rituali vengono
adattati.

Altre differenze si trovano nei nomi delle Divinità e dei Quarti.


Per alcuni versi queste differenze sono soltanto estetiche, ma in altri,
ci sono
differenze fondamentali a livello teorico e filosofico.


Durante gli ultimi 30 anni, le due tradizioni si sono mosse lentamente
e
parallelamente, le differenze e le profonde linee di confine stanno lentamente
svanendo.





Algard Wicca:
l’americana Mary Nesnick, iniziata alle tradizioni
Alexandriane e
Gardneriane, ha fondato questa 'nuova' tradizione.
Riunisce
gli insegnamenti degli
Alexandriani e dei Gardneriani sotto una unica bandiera





Amaurot tradition:
questa piccola tradizione è stata fondata nel 1998 a Binghamton,
NY. È una
corrente eclettica e consiste in un sistema di progressione basato su

cinque-elementi. I rituali vengono guidati a rotazione da vari leadership e sono
officiati
come un Consiglio di Coven ma senza Alto Sacerdote e Alta
Sacerdotessa.
La Tradizione Amaurot
è una tradizione basata sul clan, ciò
significa che tutti i membri fanno parte della
famiglia, lavorano insieme e
si incontrano annualmente per una riunione.
I Sabbats e le
Lune Nuove sono
celebrati regolarmente, con i riti di passaggio ed altri rituali progettati
dai
membri.






Amythystian Tradition:

fondata nel 1968 dalla Signora Amethyst.
La tradizione è radicata nell’ Order of
the Garter, Order of the Royal Oak. E’ legata anche
alla Tradizione Ermetica.

Cerca di preservare le vecchie tradizioni, mentre si delineano
quelle della
nuova generazione. Insegna dall'esempio della vita quotidiana, della casa e del

lavoro. Rispetta un rigoroso codice etico semplificato in un'unica azione
vivendo il Wiccan
Rede.





Aquarian Tabernacle Church:
è una tradizione americana della Wicca
basata
su quella tradizionale inglese e messa in risalto dalla più grande Comunità di
Pagani
e di Wiccan riuniti e aperti nel culto.
L’Aquarian Tabernacle Church è
stata fondata nel 1979
dall'esploratore "Davis del Pierre" Pete. La chiesa è
basata nell'indice, WA, dove
possiede una Casa di ritiro e gli uffici centrali
della chiesa, come pure un santuario esterno
con un circolo di menhirs diritti
in una vecchia foresta di cedri.

L’ ATC è una chiesa legale completamente esente da tasse di Wiccan in USA,
Canada ed Australia,
con circa 30 congregazioni in questi paesi, a partire dal
1997.

L’ ATC provvede normalmente ad aprire il culto anche attraverso i festival
annuali.

Aquarian Tabernacle Church inoltre funge come organizzazione di ombrello, accettante le
affiliazioni dai gruppi di Wiccan che
desiderano trasformarsi in chiese riconosciute, aperte e pubbliche.





Arician tradition:
fondata nel 1998 da Raven
Grimassi. è una miscela di
concetti moderni con credenze e pratiche antiche dei
riti religiosi tenuti nel Bosco Sacro
alla Dea Diana nel lago Nemi, in Italia.

La tradizione inoltre comprende gli adattamenti
moderni basati sulle Scuole
antiche Misteriche della regione Egeo/Mediterranea.

L’Arician Tradition è basata
in gran parte sulla credenza e sulle pratiche arcaiche della
vecchia Europa





Blue Star:



fondata 1976 a Norristown, PA, da Frank Dufner
("Il Mago") e da
Tzipora Katz, che più successivamente si sono mossi
verso
Manhattan, in cui hanno addestrato ed iniziano un certo numero di persone.
I rituali
iniziali sono stati basati su quelli Alexandriani e su tradizioni
Greco-Romane.
Dopo il divorzio di Tzipora e Frank nell'inizio degli anni 80,
Kenny Klein divenne Alto
Sacerdote, dirigendo la tradizione verso una forma
britannica più tradizionale, scartando
le influenze Alexandriane ed i rituali
cerimoniali e sostituendo tutto con le pratiche
folcloristiche dell’Arte delle
isole
britanniche, includendo gli Otto percorsi del
potere, i sette Principi di fede
e il Rito di far scendere la Luna e il Sole.
Kenny e
Tzipora viaggiando nel
paese dal 1983-1992 cominciano a produrre musica e insegnano la
tradizione Blue
Star; inziano molta gente fondando così molti covens e registrano e

distribuiscono lezioni su nastri.

L’addestramento può durare fino a due-tre anni
prima di venir iniziati.





British Traditional Wicca:
somma credenze celtiche
e gardneriane. Oggi
l’organizzazione più famosa è l’International Red Garters.

I tradizionali
britannici si basano principalmente sugli studi dei coniugi Farrar,
anch’essi possiedono un sistema alquanto strutturato di credenze e la loro formazione
avviene attraverso un processo graduale.





Caledonii Tradition: 



conosciuto
formalmente come la tradizione Hecatiana,
questa denominazione è scozzese in origine
ed ancora conserva le feste e le
tradizioni uniche degli scozzesi.





Celtic Wicca



combina un pantheon celtico/druidico e seppur in misura
minore,riti
ardneriani,enfatizzando notevolmente gli elementi,la natura,e gli
Antichi. I membri hanno
una vasta conoscenza delle proprietà guaritrici delle
piante e delle erbe, pietre, fiori,
alberi, spiriti naturali, folletti, gnomi e fate.





Ceremonial Wicca:
attinge
al lavoro di Alesteir Crowley; i suoi seguaci prediligono riti complessi,
ispirati alla magia egizia e alla magia cabalistica





Church of Wicca:



la Chiesa della Wicca è stata
fondata da Gavin and
Yvonne Frost, che offrono corsi per corrispondenza nella loro linea di
pensiero Wicca, a
volte denominata Celtic Wicca.
Fino a poco tempo fa, questa tradizione
era rinomata per il relativo punto di vista più monoteistico del Dio e la relativa
esclusione
della Dea; solo recentemente ha cominciato a
rivalutare la Dea ma
rimane molto patriarcale, mentre altre tradizioni Wiccan si
evolvono. La Chiesa si definisce
"Baptist Wicca".





Circle of Ara: il Cerchio di Ara è stato
instaurato primariamente a New
York City ed è stato fondato dall'autrice Phyllis Curott
nel1982.
Questa tradizione
si delinea sulle tradizioni Minoiche e Gardneriane ma segue
un proprio Libro delle ombre. La parola chiave per capire questo gruppo è "deconstruction":
un aspetto
che si sviluppa dal vecchio concetto "Impara le regole, in modo da
poterle
rompere efficacemente"; la Currot infatti ha messo in discussione molte volte

alcuni concetti base come la Legge del tre.





Crystal Waterfall Tradition:



è una tradizione
di Celtic Faerie Wicca nata negli
anni '90 in Oregon, negli Stati Uniti.

Si rifà abbastanza fedelmente alle linee
fondamentali della Celtic Faerie Wicca,
nel suo concentrare gli studi sulla
tradizione celtica e sul Piccolo Popolo.





Dark Wicca: 



la Dark Wicca è l’unione degli aspetti oscuri della Wicca.

Ma non è
un'altra denominazione per un percorso negativo o di adorazione del diavolo.

Chi
segue la Dark wicca è Wiccan a tutti gli effetti e rispetta il Wiccan Rede.

Molti
Wiccan metaforicamente parlando sono impauriti dall’oscurità
e praticano la
magia solo per scopi “positivi” come la guarigione.

La Dark wicca sostiene
quindi
che praticare la magia solo per “scopi positivi” equivalga a negare l’altrà metà

delle proprie capacità magiche. La magia quindi può essere praticata sia per
scopi
creativi che distruttivi.

Questa tradizione è un equilibrio tra luce e
ombra ma enfatizza
l’aspetto oscuro che non è malvagio in se ma è l’espressione
di una parte del Ciclo della
Natura che distrugge per creare e rinnovare.

La Dea
quindi è invocata nel Suo aspetto oscuro
quello distruttivo appunto,il Caos,la
notte; Ella può diventare un'alluvione, dalla quale però
può nascere una splendida
e fertile valle.

I Dark wiccan operano magicamente per la
protezione, la
trasformazione, la saggezza, la distruzione creativa e il bando e per la

divinazione.





Dianic Wicca:



questa è la tradizione più femminista dell’Arte.

La maggior parte del culto dei covens dianici si concentra esclusivamente
sulla
Dea (Diana ed Artemide sono le manifestazioni più comuni) e i membri sono perlopiù donne.

I rituali sono eclettici e alcuni derivano dalla Tradizione Fatata e da
quella
Gardneriana, mentre altri sono stati creati in modo differente.

L’ enfasi
è sulla riscoperta
e sulla rivendicazione del potere e della Divinità femminile e l’innalzamento della
consapevolezza, inoltre si combinano la politica e la
spiritualità.

La corrente dianica include due distinti rami. Il primo coven dianico negli USA

è stato formato verso la fine
degli anni 60 da Morgan McFarland e Mark Roberts
nel Dallas in Texas. Questo ramo si dà primaria
importanza alla Dea ma si onora il
Dio Cornuto come Suo Caro Consorte. I Covens includono
sia donne che uomini.
Questo ramo a volte è chiamato “Old Dianic” e ci sono ancora dei
covens di
questa tradizione nel Texas. Altri coven, simili in teologia ma non direttamente

discesi dalla linea McFarland/Roberts sono sparsi intorno al paese. L'altro
ramo,
della Stregoneria femminista dianica, si focalizza esclusivamente sulla
Dea e consiste
in covens di sole donne, con una forte presenza di lesbiche.
Questi tendono ad essere
vagamente strutturati e non gerarchici, decidono in modo
unanime e celebrano rituali semplici,
creativi e sperimentali. Sono
politicamente gruppi femministi, solitamente di grande
appoggio, intimo
personale ed emozionale. La rete principale è
Re-formed Congregation
of the Goddess.
Z. Budapest ha fondato il Susan B. Anthony Coven nel 1971,
proclamando la
stregoneria dianica la
"religione delle donne". Women's Spirituality Forum fu
fondato da Z. Budapest
nel 1986, ed è dedicato a portare la consapevolezza della
Dea alla corrente principale
delle femministe attraverso le conferenze , i
ritiri, gli show televisivi e rituali con
l’obbiettivo di raggiungere la
liberazione sociale e spirituale.





Eclectic Wicca: l'individuo (Eclettico solitario) o il gruppo non segue alcuna tradizione
particolare, denominazione, sezione, o pratica magica.

Imparano e studiano da molti sistemi magici e applicano a se stessi cosa sembra
funzionare
meglio.
A volte i solitari
possono essere in buoni rapporti con un
gruppo, tanto da partecipare ad alcuni incontri e
scambiando riti ed opinioni
con lo stesso, pur mantenendo integra la propria unica identità
personale.
Sono
i creativi della stregoneria, per quanto l'eclettismo vada riferito alla
pratica
magica in quanto restano comuni i principi generali.





Fairy Wicca o Tradizione Fatata: 



è una corrente estatica, piuttosto che sulla
fertilità,
danno risalto al politeismo, alla magia pratica, sull'autosviluppo e
alla teurgia.
Forte è l’enfasi sulle esperienze
e la consapevolezza della
sensualità, compreso il misticismo sensuale, che non è limitato

all'espressione eterosessuale.

E’ una tradizione misteriosa, di potere ,di
mistero,
di pericolo, di estasi, in diretta comunicazione con la Divinità.

La
maggior parte degli
iniziati lavorano con varie forme artistiche che incorporano
nei rituali, come la poesia
la musica, e le invocazioni.

La tradizione è di genere-uguale e tutti gli orientamenti
sessuali trovano un
posto nella tradizione.
Secondo Francesca De Grandis, fondatrice
del
ramo 3rd Road: "il potere delle Fate non c'entra con la liturgia ma con il

proprio corpo: il sangue e le ossa di un/a fairy sciamana/o (Fate e Sciamani/e)
sono fatti
di stelle e di polvere di fata. Un ramo legittimo della Tradizione
Fatata è sulla visione
personale che è il dono del Popolo Fatato allo sciamano."
Molti dei fondamenti della
tradizione sono stati divulgati attraverso gli
scritti di Starhawk, autrice del libro "The
Spiral Dance", iniziata nella
tradizione da Victor Anderson. Tuttavia alcuni rami della
tradizione rimangono
segreti.
Mentre soltanto poche centinaia di iniziati possono tracciare
il loro
lignaggio direttamente a Victor Anderson, molte migliaia praticano una nuova

Tradizione Fatata.





Gardneriani: 



questa è una tradizione
iniziatica chiusa fondata in
Inghilterra nel 1953 da Gerald Gardner e sviluppatasi anche
grazie al lavoro di
Doreen Valiente ed altri.

Gardner fu iniziato in una Congrega di
streghe nella New Forest in Inghilterra
nel 1939, da una Grande Sacerdotessa chiamata
"la vecchia Dorothy" Clutterbuck.

Nel 1949 scrisse High Magic's Aid un romanzo sulla
Stregoneria.

Nel 1951 l’ultima delle leggi sulla Stregoneria venne abrogata (soprattutto

grazie alle pressioni degli Spiritualisti) Gardner pubblicò cosi “Witchcraft
Today,”
dove si trovano un insieme di versioni di questi rituali usati nelle
coven.

Gardner
ha dato una struttura rituale alla sua tradizione prendendo spunto dalla
Massoneria e da
Aleister Crowley e dalle tradizione tantriche dell’India.

La tradizione è stata
portata negli Stati Uniti da Raymond e Rosemary Buckland
che sono stati iniziati nel 1964
dall’Alta Sacerdotessa di Gardner, Lady Olwen.

Le Covens Gardneriane sono guidate
sempre da una Grande Sacerdotessa e hanno tre
gradi di iniziazione strettamente paralleli
ai gradi della Massoneria.
Il Culto
è incentrato sulla Dea e sul Dio cornuto. La tradizione
enfatizza la polarità
presente in tutte le cose, nella fertilità e nel ciclo di nascita,
morte e
rinascita.
Osservano gli Otto Sabbat stagionali e il Wiccan Rede è la loro

principale guida.
Il potere viene innalzato attraverso la magia sessuale "Il
Grande Rito",
con l’uso della sferza, con la meditazione, la proiezione astrale,
il ballo, il vino e il
canto.
Le coven praticano inoltre lo skyclad, ossia operano
nudi.





Georgian Tradition:



venne fondata a Bakersfield, il 26 dicembre 1971 da George E. "Pat"
Patterson III (deceduto) a da altre
due praticanti
dell’Arte, conosciuti come Lady Persephone e Tanith. Questi tre
erano l’Alto Sacerdote ,
l’Alta Sacerdotessa e la Fanciulla di una originale
coven la Persephone Coven.
La Tradizione
Georgiana attinge dal materiale e dalle
fonti Gardneriane, Alexandriane e da altri come i
"Sylvestrians" in
Inghilterra, il ramo New York/Brooklyn of the Welsh Tradition
(Ed Buczynski &
Herman Slater, entrambi defunti) e Gwen Thompson del "New
England Covens of
Traditionalist Witches".
Gwen ha dichiarato molte volte di aver
dato il nome
alla tradizione, citando le linee Alexandriane e Gardneriane come precedente,
benchè
molti facessero lo stesso reclamo.





Hereditary Witches:



una/o che può rintracciare l'Arte attraverso l'albero
genealogico,
ed è stato introdotta/o alla
Vecchia Religione da un parente
stretto in grado di insegnarla.
E' oggetto di
discussione quanto
lontano uno debba andare indietro con le parentele per potersi veramente

definire una Strega Ereditaria. In inglese si chiamano sia Hereditary Witches
che Family
Trades; occasionalmente inseriscono nuovi membri nella !linea
dinastica",
"adottando" singolarmente delle persone che ne siano ritenute degne.
Questa
decisione non è mai mai presa alla leggera, è molto impegnativa e
solitamente deriva
dalla mancanza di prole per continuare la stirpe, o dall'alta
considerazione di cui
la persona in questione gode. La cerimonia è complicata ed
é molto importante.





Kitchen o Streghe del Focolare: 



pricipalmente è una maniera per indicare
chi,
pur restando nell'ambito della propria casa, si occupa del lato pratico
della religione,
della magia, della terra e degli elementi.
Vale la pena di
ricordare che la Vecchia
Religione è pur incominciata in qualche posto e molto
probabilmente la cucina (o il posto
col fuoco dove si metteva a scaldare il
pentolone) era il fulcro centrale di molte magie,
incantesimi, guarigioni e riti
in generale.





Minoan Brotherhood:



E’ una tradizione della stregoneria di uomini gay
stabilita a New York da Lord Gwydion
(Eddie Buczynski) nella metà degli anni 70,
nello stesso momento in cui la Minoan Sisterhood
venne stabilita a New york da
Lady Miw.

La Minoan Brotherhood rimane un luogo di
incontro esclusivamente per uomini gay
per esplorare una stregoneria rituale e può
adottare, anche se gay, un
misticismo sessuale e una crescita personale di potere come
in alcune tradizioni
britanniche wicca.

Poichè il fondatore era un iniziato gardneriano,
i rituali sono
approssimativamente Gardneriani,

riadattati con un nucleo mitologico
e rituale.
Il linguaggio e il pantheon usato
sono quelli della Creta Antica e Micene. Gli
strumenti e i loro usi sono
identici a quelli della Wicca tradizionale britannica.





Minoan Sisterhood:



è
stata fondato a Manhattan, NY, nella metà degli 70.
Diversa dalla relativa
controparte,
la Minoan Brotherhood, Minoan Sisterhood non è per gli omosessuali. Le Covens sono formate da
sole donne.
Questa tradizione reclama
l'autrice Phyllis Curott come una
dei suoi relativi iniziati (vedi Circle of Ara)





Pictish: 



conosciuto anche come
Pecti-Wita, mira all’armonia di se stessi con
tutti gli aspetti della natura: animale,
vegetale e minerale.
È una forma
solitaria e principalmente di pratica magica naturale
con poca religione.
La
meditazione e la divinazione sono una grande parte della tradizione
nonché una
grande varietà di pratica magica da solitari





Pow-Wow



tipica tradizionale del centro-sud della Pennsylvania.
Più che
una religione vera e propria è
considerata un complesso di cognizioni e
ragionamenti che, attraverso quattro secoli di vita,
scaturiscono dalle
esperienze e dai principi fondamentali di Magia di tradizione germanica,
portata in America con i primi coloni, insediatisi appunto vicino all'attuale Philadelphia.

La Pow-Wow è stata progressivamente indirizzata in larga parte
nella pratica dei
guaritori/trici.
Sono comunque tutt'oggi pochi i membri che in
Pennsyilvania seguono ancora
lo spirito originario che animava la Tradizione o
che addirittura conoscono la vera natura
della sua nascita.





Sciamanesimo wiccan: 



fu fondato da Selena Fox negli anni 80.
Ecumenica e
mutliculturale è una combinazione di Wicca, psicologia umanistica e di una
varietà di pratiche sciamaniche.
Si concentra sulla guarigione
e usa le
tecniche sciamaniche tradizionali per alterare la coscienza, come il
tamburo e il ballo
estatico.
Gli sforzi di Selena Fox sono stati tutti
indirizzati a far conoscere il culto
Wicca e a riabilitare l'immagine della
strega. Nel 1985 aggiornò le correzioni di Lady
Theos al capitolo della
stregoneria inserito nel manuale ufficiale dei cappellani
dell'Esercito degli
Stati Uniti.
Riuscì a far riconoscere il suo gruppo, il Circle
Sanctuary, come
Chiesa dalle autorità cittadine. A tal fine aprì la sua comunità alla
curiosità
della gente, organizzò conferenze nelle università. Grazie a questo suo impegno
di aprire la wicca alla gente fu invitata a parlare nel 1988, al Concilio
Mondiale delle
Chiese, a Toronto.





Seax-wicca



fu fondata da Raymond Buckland nel 1973 su
tradizioni
sassoni, pur senza infrangere il giuramento originario gardneriano.

Il contributo
dato da Buckland all’Arte è molto significativo. Non solo sviluppò una
tradizione più che accettabile per molti individui, ma scrisse anche numerose
opere
sui differenti aspetti e sulle pratiche magiche dell’Arte.
Il lavoro dei
Covens si svolge
sia nudi che vestiti ed uguale importanza viene data al Dio e alla Dea.
Tutti i rituali
sono aperti, a disposizione di chiunque voglia parteciparvi.





Solitary Wicca: 




una/o che pratica da solo, senza riferimenti particolari
a Tradizioni, etichette, o sette.

Si arriva a diventare Solitari in molte
maniere. Alcuni erano originariamente membri di
coven e poi hanno scelto di
andarsene essi stessi dal gruppo e continuano a praticare una
particolare
Tradizione da soli. Un/a Solitario/a può essere anche un individuo che non
desidera praticare con una coven e il suo tipo di struttura, ma aderisce ad una
Tradizione
o ad una setta specifica con gli insegnamenti di un "maestro". Per
esempio,
come succede per le Streghe Ereditarie, un membro della "famiglia" può
scegliere
di insegnare l'Arte e il sapere magico ad un amico/a meritevole anche
senza adottarlo
come membro della "Famiglia" a tutti gli effetti, per tutta una
serie di motivi.
E per concludere, una strega solitaria può essere una persona
che ha deciso di esserlo
preferendo studiare da sola/o dai libri, da amiche
streghe di varie Tradizioni e, perché no,
anche dalla rete. Queste persone
hanno spesso la capacità di mettersi in discussione,
provare e riprovare, finché
non trovano quello che ritengono sia la cosa migliore per loro.

Ultimamente sempre più individui scelgono un percorso solitario piuttosto che interagire
con un gruppo.





Stregheria: 



la Stregheria, o Vecchia Religione delle streghe
italiane, è
una tradizione occulta che ha visto la sua massima luce nel XIV secolo

attraverso gli insegnamenti di Aradia, la Santa Strega. Essa è però basata su un

sistema spirituale molto più antico, derivante dal culto delle streghe italiane
pre-etrusche,
da due movimenti pagani millenari: "Ad cursum Dianae" (il Corteo di
Diana)
e "Dominae Ludum" (la Signora del Gioco).
È una religione lunare la
Stregheria,
è la "fonte di tutte le cose", ed è la personificazione della Dea
Diana e del
Dio Splendor.
La strega italiana utilizza la natura in tutto e per
tutto tramite i suoi
relativi insegnamenti, infatti è da lei considerata "la
grande maestra".

La famiglia (la congrega) e la Tradizione sono di massima
importanza tra le streghe
italiane e questa convinzione dona a questa tradizione
magica millenaria la propria
resistenza e continuità attraverso i secoli.
Nel
1890, l'occultista inglese Charles
Godfrey Leland pubblica un libro dal titolo: "Aradia, il Vangelo delle streghe
italiane". Anche se in esso emerge in molti
punti l'immagine cristiana distorta
della stregoneria rurale di quel periodo,
troviamo parecchi argomenti degni di interesse.
Nel libro del Leland, le streghe
italiane adorano la Dea Diana e il Dio Lucifero
(o Splendor) e vengono a
contatto tra di loro in consessi notturni chiamati "tregende"
o "sabba" per i
rituali di Luna piena e celebrano i loro
Dei con il canto, la danza e
l'accoppiamento. Le loro celebrazioni inoltre includono
un'eucarestia per la
comunione con le divinità mediante banchetti sabbatici a base
di torte dolci e
buon vino, particolare già messo in evidenza da Francesco Guazzo nel
suo "Compendium
Maleficarum".





Tradizione Teutonica: 



per Teutoniche
/ci si intendono i discendenti
dell'antica popolazione germanica dei Teutoni, stanziata
originariamente nello
Jutland e che fu sbaragliata dall'esercito romano nel 102 a.C..
Più
precisamente i Teutoni erano in pratica coloro che si esprimevano utilizzando

l'antico ceppo linguistico germanico. Culturalmente, questo ha incluso nel tempo
l'inglese,
olandese, islandese, danese, i popoli scandinavi; e da questi popoli
la Teutonica,
conosciuta anche come Nordica, ha preso usi e tradizioni.


Welsh Witchcraft:
la Welsh Witchcraft è un vasto termine per coloro che adorano
i vecchi Dei della
tradizione gallese e e praticano la magia Fatata.
La più
grande associazione delle
tradizioni di lingua gallese negli Stati Uniti (e
probabilmente nel mondo) è l’Association
of the Cymry. Alcuni dei membri della
covens sono Wiccan, alcuni non lo sono.
La più nota è la Church of Y Tylwyth Teg
(il gruppo fondante di Cymry): è
una chiesa legalmente incorporata stabilitasi
nella Georgia e insegna la stregoneria
di lingua gallesse con pratiche
estatiche, ed è principalmente una tradizione sciamanica
con i Regni del Piccolo
popolo fatato.











Fonti :


Index Of Common Wiccan Traditions Compiled by Oberon Zell-Revenheart, with much
assistance from: Anna Korn & Don Frew, CoC and Constance De Ginero, The
Index From Green Egg Magazine -Vol 29. 121- 1997 (Pentacle by Marc Shannon).

Sulla Tradizione Georgiana : Written by: Moondancer; edited by Mevlannen
Beshderen (divided his original text into descriptive and historical sections)


Updated: November 30, 1997

Document GEORHIST ©1997, Moondancer

Sulla Dark wicca: Shadow Dancer

“To ride a SilverBroomstick” by Silver Ravenwolf

Witchvox.com

Cortedegliscontenti.it


Darkstarlet.it

Segreti di Strega

Brenna Fey WITCH World Mistress


Per le informazioni sulla Crystal Waterfall Tradition si ringrazia Vanth
.